Biografia

Nazionalità Italia
Genere Pop, Pop rock, Blues
Periodo di attività musicale 2009 – in attività
Strumento voce, pianoforte
Ispirazione Aretha Franklin, Adele, Mina, Mia Martini
Studio

Sito ufficiale

dall’età di 9 anni

www.chiaracasadei.it

Chiara Casadei, conosciuta anche come Kjara (Penne, 22 luglio 1999), è una cantante e compositrice.
Il suo nome le è stato dato in onore a Santa Chiara d’Assisi. Bambina simpatica e molto intelligente, ha cominciato già all’età di 2 anni a manifestare la sua predilezione per il canto e la disinvoltura ad esibirsi davanti ad amici e parenti. La sua prima canzone, quella che ha subito memorizzato, è “L’emozione non ha voce” del mitico Adriano Celentano. Nel corso degli anni ha continuato ad ascoltare tanta musica ed a manifestare tutta la sua passione per il canto.

È dal settembre del 2009 che Chiara studia canto moderno, con determinazione e tanto impegno. Tanto studio e un’ottima base di talento innato, la portano nel giro di pochi mesi, oltre che a partecipare al saggio di fine anno della scuola di musica, a varcare il palco del “Teatro del Mare” di Pescara, serata organizzata dall’associazione AGBE di Pescara, dove si è esibita come solista cantando quattro cover accompagnata al pianoforte, davanti ad un pubblico meraviglioso di circa mille persone. Chiara aveva solo 12 anni!!
Nell’inverno del 2011, sempre in occasione di una serata organizzata dall’AGBE, Chiara è stata nuovamente invitata a partecipare, riscuotendo il successo del Teatro Circus di Pescara, al completo.

Durante queste occasioni, Chiara ha dato esplicita dimostrazione non solo della sua bravura nel canto ma anche di trovare nel palco e nel pubblico la sua grinta, la sua forza e libertà.
Nel corso delle stagioni estive, ha animato serate di gala, di piano bar ed inaugurazioni di nuove strutture.

Nel 2011, Chiara decide di prendere lezioni di interpretazione e presenza scenica presso l’accademia di musica “Crossover Accademy” del noto Piero Mazzocchetti.
Sempre nello stesso anno, Chiara entra nell’Accademia delle Arti di Antonio Cericola per definire lo studio del solfeggio e della ritmica.
Nel frattempo Chiara ha cominciato a studiare anche pianoforte.
Nel 2014, pubblica il suo primo inedito “Mania” collaborando con l’artista pescarese Marco Rosini. Partecipa ad una masterclass presso l’accademia VMS di Milano, tenuta dalla vocal coach Loretta Martinez. In quell’occasione, Chiara ha avuto l’opportunità di conoscere l’insegnante Massimo Gerini, con il quale ha perfezionato la sua tecnica vocale.
Nel 2014 e 2015, Chiara ha partecipato al 57° e 58° Festival di Castrocaro con i suoi inediti, raggiungendo per due anni di seguito la semifinale su Rai 1.
Nel 2015, pubblica l’inedito “Spazi di vita” collaborando con artisti come Marco Marrone e Paola Cacchio.
Nel 2016, Chiara ha partecipato al concorso “Umbria Voice”, classificandosi nei primi dieci in finale ed esibendosi davanti una giuria di artisti importanti italiani.

Attualmente sta componendo inediti interessanti in italiano ed inglese per la produzione di un EP. A tal proposito ha partecipato, nell’indirizzo “cantautorato”, allo stage tenuto dal musicista e paroliere Giuseppe Anastasi, dal compositore e musicista Giuseppe Barbera e dal maestro Mogol presso il conservatorio D’Annunzio di Pescara.
Inoltre i suoi studi di informatica presso l’istituto tecnico industriale di Chieti, le hanno permesso di unire il canto all’utilizzo di strumenti digitalizzati e MIDI appoggiandosi a daw professionali per la composizione e l’arrangiamento dei suoi inediti e cover.

Da tre anni, Chiara perfeziona tecniche di canto ed interpretazione con l’artista e produttrice Carlotta Scarlatto in Umbria.
Nel 2017, partecipa al concorso Ladislao Festival con il suo inedito “La miglior parte di me” raggiungendo il secondo posto.
Da anni ormai, collabora con Umberto Iervolino, noto produttore, pianista, arrangiatore, musicista, autore di colonne sonore per la Tv e per il cinema, direttore d’orchestra da 15 edizioni del Festival di Sanremo.
Chiara, sta partecipando al TourMusicFest, finora raggiungendo la seconda fase Macro-Regionale e partecipando ai MusicCamp nella Tenuta dei Ciclamini (CET) mettendosi in contatto con Giampaolo Rosselli e Valter Sacripanti e ad Area Sanremo classificandosi finora come finalista nazionale.
In pubblicazione il suo nuovo inedito “Cos’è l’amore” collaborando con Paolo Provenzano e Umberto Iervolino.